Libera Professione

L’AGENZIA DELLE ENTRATE SOSPENDE I VERSAMENTI FINO AL 31 MAGGIO

L’AGENZIA DELLE ENTRATE SOSPENDE I VERSAMENTI FINO AL 31 MAGGIO

Nella giornata di ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato un Decreto Legge – il 17 marzo 2020, n. 18, già definito e noto come “Cura Italia” – che introduce misure di potenziamento del Servizio Sanitario Nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese, connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

La numerazione delle fatture cartacee ed elettroniche

La numerazione delle fatture cartacee ed elettroniche

Le diverse modifiche normative, intervenute dall’inizio dell’anno in materia di fatturazione stanno ponendo diversi interrogativi, specialmente in ordine alla numerazione e registrazione delle stesse, anche perché alcuni fisioterapisti devono utilizzare comunque diverse modalità di emissione.

Fatturazione elettronica, importanti cambiamenti per i fisioterapisti!

Fatturazione elettronica, importanti cambiamenti per i fisioterapisti!

In sede di conversione del D.L. c.d. “Decreto Semplificazioni”, il legislatore ha apportato ulteriori modifiche in relazione alla platea dei soggetti esercenti professioni sanitarie esonerati dall’emissione della fattura elettronica. In questi rientra anche il fisioterapista!

Il fisioterapista deve emettere la fatturazione elettronica?

Il fisioterapista deve emettere la fatturazione elettronica?

Dal primo gennaio 2019 è entrato in vigore l’obbligo di emettere fatturazione elettronica. L’unica modalità di emissione della fattura da parte di tutti i soggetti I.V.A. e quindi anche del fisioterapista è quella elettronica ad esclusione dei soggetti che hanno aderito al regime forfettario.