Agevolazioni fiscali per le spese di sanificazione ambienti di lavoro e di acquisto dei dispositivi di protezione

Il "Decreto Cura Italia" ha previsto una agevolazione per contrastare il COVID 19 consistente nella concessione di un credito d’imposta per tutti gli esercenti attività d’impresa, arte e professione. I particolari nella circolare del nostro consulente
L’Art. 64 dell’ormai noto “Decreto Cura Italia” ripreso ed ampliato dall’Art. 30 del cd “Decreto liquidità” hanno previsto una agevolazione per contrastare il COVID 19 consistente nella concessione un credito d’imposta per tutti gli esercenti attività d’impresa, arte e professione.
Tale credito d’imposta spetterà per:

a) la sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro;

b) l’acquisto di dispositivi di protezione individuale (DPI) e altri dispositivi di sicurezza finalizzati a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici e a garantire la distanza di sicurezza interpersonale.

Leggi la circolare per conoscere i particolari.