Pavimento pelvico: il nis si trasforma in gruppo di interesse specialistico

Un importante passaggio si è realizzato all'interno dell'ambito dei fisioterapisti che si occupano di riabilitazione del pavimento pelvico. Quale è questo passaggio e quale è il percorso effettuato per arrivarci? Facciamo un po' di storia (recente)...
05/11/2020

IIl 21 settembre 2019 si è tenuta a Roma presso la sede AIFI (in quel momento storico l’acronimo indicava ancora l’Associazione Italiana Fisioterapisti) nazionale la prima riunione del NIS Pavimento Pelvico. Da quel giorno di oltre un anno fa, molte sono state le iniziative sia comunicative che associative avviate dal NIS (a partire dalla realizzazione della pagina web specifica nel portale AIFI: ), nate dall’impegno e dalla passione dei soci che hanno aderito a questo progetto e che ad un anno di distanza hanno reso possibile un ulteriore importante passo: la trasformazione da Network di Interesse Specialistico a GRUPPO DI INTERESSE SPECIALISTICO.

Il 22 ottobre 2020 si è infatti tenuta l’Assemblea Costituente del nuovo GIS, che è stato contestualmente rinominato “GIS Fisioterapia e Riabilitazione del Pavimento Pelvico” (GIS FRPP).

Quale è in realtà la motivazione di questo passaggio? La continua crescita degli iscritti al NIS e l’istituzione del primo master in “Fisioterapia del Pavimento Pelvico” presso Università di Tor Vergata aperto solo a fisioterapisti (tutte le informazioni: http://web.uniroma2.it/module/name/Content/newlang/italiano/navpath/OFF/section_parent/7448) hanno convinto la Direzione Nazionale dell’Associazione Italiana di Fisioterapia (AIFI) ad approvare questa importante trasformazione.

L’Assemblea Costituente ha eletto il Comitato Esecutivo Nazionale (CEN) che ha provveduto in data 22 ottobre 2020 ad assegnare le seguenti cariche: Elia Bassini (Presidente), Arianna Bortolami (Vicepresidente), Elisa Bini (Segretario). All’interno del Gruppo di Interesse Specialistico sono inoltre state assegnate le deleghe per: Area ricerca- responsabile Elena Bertozzi; Area formazione- responsabile Carla Sforza; Area comunicazione -responsabile Chiara Fabbri; Area progetti – responsabile Anna Romano. Oltre al CEN un ruolo fondamentale nella struttura del GIS è costituito dai Referenti e dai Gruppi di lavoro regionali, che avranno l’obiettivo di supportare l’ATS e la Commissione d’Albo territoriale, promuovendo nel tempo e con continuità le specifiche attività del GIS.

Da subito il GIS ha sposato la mission dell’ATS (ben definita nella recente “tre giorni AIFI” con Simposio scientifico e Congresso nazionale) e in relazione a ciò ha attivato i Gruppi di lavoro specialistici. Attualmente il GIS Fisioterapia e Riabilitazione del Pavimento Pelvico sta già avviando i lavori preliminari per la realizzazione di Linee guida sulle disfunzioni perineali negli atleti in collaborazione con il GIS Sport e con il Comitato Tecnico Scientifico dell’Associazione Italiana di Fisioterapia.