Abbiamo da poco appreso della improvvisa scomparsa del collega Mauro Gugliucciello, figura storica di AIFI, consigliere nazionale per molti anni, tra i più fervidi artefici del Codice Deontologico di AIFI, di cui é stato responsabile del gruppo di lavoro per la stesura.

Si è sempre prodigato con abnegazione, anche nelle interlocuzioni parlamentari, per le tante lotte fatte per lo sviluppo della professione del Fisioterapista: dalla definizione del Profilo professionale, alla formulazione della Legge 42/99, all’abrogazione dell’art.1 septies, sino al percorso legislativo della legge 3/2018, che ha istituito gli Ordini e gli Albi delle professioni sanitarie, percorso durante il quale si era adoperato per l’inserimento dell’emendamento che ha consentito di richiedere al Ministero della Salute un Ordine autonomo dei Fisioterapisti.

Traguardi raggiunti anche grazie alla sua perseveranza e al suo profondo amore per la Fisioterapia e per la nostra Associazione.

Ogni parola è in più in questi momenti.

Non ci resta che stringere l’Associazione tutta intorno ai suoi cari per salutare con un grande abbraccio un grande uomo, un vero professionista, un sorriso che non dimenticheremo mai.