“ECCO I FISIOTERAPISTI IN CIFRE” ROMA 06 APRILE 2017 – CONFERENZA STAMPA AIFI

“ECCO I FISIOTERAPISTI IN CIFRE” ROMA 06 APRILE 2017 – CONFERENZA STAMPA AIFI

Il primo censimento, compreso di dati e analisi, dei professionisti del settore in Italia. A effettuarlo è stata l’AIFI, che ha messo insieme i numeri provenienti dalle proprie sedi regionali, realizzando anche un ‘Modello previsionale’ sui fabbisogni formativi. I risultati saranno presentati nel corso di una conferenza stampa, in programma giovedì 6 aprile alle 11 all’Hotel Nazionale di piazza Montecitorio 131 a Roma. Verranno divulgate le cifre relative ai laureati in Fisioterapia, il tasso di occupazione del settore, ma anche i dati relativi ai trasferimenti dall’estero, le previsioni del numero di fisioterapisti necessari alla popolazione italiana nei prossimi anni e la nostra posizione rispetto agli altri Paesi europei.

   Questo documento rappresenta una pietra miliare della nostra azione e costituisce una grande prova della maturità raggiunta dalla nostra associazione, a testimonianza del livello di ricchezza e profondità delle riflessioni che stiamo portando avanti negli ultimi anni. In particolare, l’obiettivo del censimento è quello di fotografare la condizione del fisioterapista in Italia e completare una riflessione anche alla luce delle esigenze e della diversa domanda di salute di una popolazione sempre più anziana, costretta ad affrontare cronicità e a rivolgere attenzione al ruolo della prevenzione.
Su questi temi, infine, sarà necessario completaere un confronto nazionale e istituzionale coinvolgendo anche il ministero della Salute e dell’Istruzione. Tra gli ospiti della conferenza stampa di giovedì, infatti, saranno presenti i sottosegretari al ministero della Salute e dell’Istruzione, Davide Faraone e Vito De Filippo.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a reply

TESSERAMENTO

SEI UN FISIOTERAPISTA?
ISCRIVITI AD AIFI

SOCIO DAL 2013?
RINNOVA L’ISCRIZIONE

SEI ISCRITTO 2017?
STAMPA RICEVUTA

ISCRITTI 2017

ORDINARI

STUDENTI

VIDEO

Loading...

SITI REGIONALI

DALLE AZIENDE

Dalle Aziende

COMMENTI