Fisioterapisti 74

 

NUMERO PRECEDENTE

Fisioterapisti 73

mauro

Editoriale Fisioterapisti n.74

Carissime socie, Carissimi soci,
ci scusiamo con tutti voi se, per una serie di motivi tecnici che hanno rimandato l’uscita di questo numero, la rivista Fisioterapisti arriva soltanto ora nelle vostre mani.
Come avrete già intuito dalla copertina, questo è il numero dedicato alla celebrazione dei 60 anni di A.I.FI. e ripercorre le tappe più importanti della nostra Associazione, dagli esordi al raggiungimento di un importante obiettivo, l’istituzione dell’Albo dei fisioterapisti.
In queste pagine troverete le testimonianze di chi ha fatto la storia dell’A.I.FI. a cominciare da chi fondò l’A.I.T.R., l’Associazione Italiana Terapisti della Riabilitazione, madre dell’attuale Associazione, con il racconto delle prime battaglie per il riconoscimento della professione da parte del nascente Ministero della Salute che allora (era il 1958) si chiamava Ministero della Sanità.
Come è nata la figura professionale del fisioterapista? Come siamo arrivati alla Laurea ed ai master di specializzazione? Quali sono i prossimi obiettivi e cosa ci aspetta nel futuro? Illustri colleghi e pietre miliari della nostra Associazione testimoniano e ricordano le battaglie, le delusioni e le soddisfazioni, le speranze.
Vi consegno, quindi, una rivista che è anche un pezzo di storia della nostra Associazione e, se posso permettermi, della Professione.
E nel frattempo apro, insieme a tutti voi, un’altra pagina che, purtroppo, è più dolorosa: quella dei giorni che stiamo vivendo per il virus Covid-19.
Travolti, come il mondo intero, da questa emergenza, come Associazione Tecnico Scientifica stiamo cercando in tutti i modi di essere il punto di riferimento per tutti i colleghi che generosamente continuano ad essere in prima linea lavorando nelle strutture pubbliche e private, ma anche per i liberi professionisti che da soli hanno la responsabilità di decidere ciò che delle loro attività è improcrastinabile.

Anno 2020

Direttore Responsabile:
Mauro Tavarnelli

Comitato editoriale:
Mauro Tavarnelli
Patrizia Galantini
Simone Cecchetto
Donato Lancellotti
Roberto Marcovich
Paola Pirocca
Francesco Ballardin
Andrea Piazze, Filippo Maselli, Melania Salina, Loretta Carturan, Maurizio Petrarca, Francesco Savino

Responsabile Editoriale
Ludovico Baldessin
Redazione
Mercedes Bradaschia

Coordinamento stampa e produzione
Paolo Ficicchia

qr code coranavirus

A tal fine, in base alle tematiche affrontate in collaborazione con altre associazioni di contesto quale ad esempio ArIR(Associazione Riabilitatori dell’Insufficienza Respiratoria) e sempre in stretto rapporto con le Commissioni d’Albo dei Fisioterapisti, stiamo producendo dei documenti in continuo aggiornamento, che invito tutti voi a consultare sul nostro sito. (puoi anche usare il QR-CODE per accedere direttamente alla pagina)
In questa pagina troverete tutti i documenti utili che man mano vengono redatti non solo da A.I.FI. ma anche dalla Federazione degli Ordini, dal Governo, dai Ministeri e da tutte le realtà coinvolte in questo difficile momento. Proprio a fronte di questa emergenza, non possiamo assicurarvi che i prossimi numeri della nostra rivista non subiranno ulteriori ritardi, ma vi possiamo garantire che A.I.FI. continuerà ad essere presente sempre, con tutti i propri mezzi, per tutti voi colleghe e colleghi, e per i cittadini.

Come detto dal nostro Capo dello Stato: “Il momento che attraversiamo richiede coinvolgimento, condivisione, concordia, unità di intenti nell’impegno per sconfiggere il virus”.

 

Mauro Tavarnelli

Scarica la Rivista