Le lezioni delle moderne Neuroscienze hanno aperto le porte al superamento della dicotomia, tra processi cognitivi e gesti motori, secondo cui funzioni sensoriali, percettive e motorie sarebbero prerogativa di aree cerebrali tra loro distinte e separate.

L’azione e il movimento sono i temi dominanti di un pensiero in piena evoluzione che vede articolarsi progressivamente un nuovo quadro teorico, con l’attribuzione al movimento corporeo di un ruolo fondamentale e basilare nello sviluppo della cognizione e della conoscenza e viceversa. Pertanto dall’intersezione teorica di discipline diverse volte allo studio del comportamento motorio, della mente e del sistema nervoso, emerge un nuovo approccio al movimento che la Fisioterapia fa proprio, per la creazione di strumenti efficaci a un recupero sempre più possibile.

Il Congresso Nazionale GIS AIFI Neuroscienze 2018, che si terrà a Verona il prossimo 27 ottobre, sarà l’occasione per analizzare questi temi. Al mattino si affronteranno gli aspetti teorici della relazione movimento e cognizione, mentre al pomeriggio saranno presentate nuove prospettive di intervento riabilitativo nelle principali patologie neurologiche di interesse riabilitativo.

La Giornata sarà occasione anche per l’assemblea annuale dei soci Gis Neuroscienze.

Contando di incontrarvi numerosi a Verona

Un cordiale saluto anche a nome di tutto il Direttivo Gis Neuroscienze

Susanna Mezzarobba

Presidente Gis Neuroscienze

Scarica il programma