Il 27 settembre 2015 era stata data notizia dell’accordo sottoscritto due giorni prima a Barcellona tra l’AIFI (rappresentata dal presidente Mauro Tavarnelli), la Federazione Mondiale delle Società di Medicina Cinese (WFCMS) con sede a Pechino e l’Istituto Paracelso di Roma, per l’istituzione in Italia di un esame per l’acquisizione del Proficiency che attesti la qualifica di “Fisioterapista esperto in Massaggio Tradizionale Cinese (Tuina)”.

Questa iniziativa, prima nel nostro paese, volta a promuovere la formazione e la qualifica professionale dei fisioterapisti italiani nel campo della Medicina Tradizionale Cinese (MTC), prevede che l’organizzazione del Proficiency test spetti all’Istituto Paracelso. Attualmente l’Istituto sta mettendo a punto con il partner cinese i termini operativi dei contenuti, materia d’esame, concernenti sia la prova scritta e orale sulla conoscenza delle teorie di base della MTC sia la prova pratica per la valutazione della capacità dei candidati nell’esecuzione delle tecniche manuali essenziali del Tuina e nella gestione dei vari protocolli terapeutici. Mentre AIFI fornirà il proprio supporto per la stesura dei parametri del Proficiency test, collaborando con entrambe le associazioni, per garantire la qualità e l’adeguatezza dell’esame formativo.

All’Istituto Paracelso è stato conferito dalla WFCMS il mandato di garante della formazione preliminare al Proficiency, vista la sua pluritrentennale esperienza didattica e clinica in questo ambito.

Il prossimo corso annuale di Tuina – tecniche manuali riabilitative in MTC, inizierà il 13 febbraio 2016.  Il corso ha ottenuto il patrocinio dell’AIFI ed è riservato ai colleghi in possesso della laurea di I livello in Fisioterapia con uno sconto a loro dedicato del 15%. Sede del corso: Istituto Paracelso, via Ippolito Nievo 61, Roma; tel. 065816592; e-mail: istpar@tin.it