Siamo tutti consapevoli dell'importanza strategica che i finanziamenti rivestono per un'Organizzazione.
Spesso è la mancanza di adeguate risorse finanziarie che impedisce piani di sviluppo congruenti ed articolati; la ricerca, in particolare, trova in queste risorse il necessario sostegno.
Lo scopo dell'iniziativa qui di seguito illustrata è proprio quello di sollecitare una maggiore attenzione a queste tematiche. Riportiamo il Protocollo d'Intesa tra l'AIFI ed il CEICC appena sottoscritto dai rappresentanti delle due organizzazioni.

L'AIFI, Associazione Italiana Fisioterapisti (https://aifi.net) in collaborazione con il CEICC, Centro Europeo Informazione Cultura Cittadinanza (http://www.ceicc.it), allo scopo di diffondere le informazioni relative ai Finanziamenti Comunitari orientati alla Ricerca, Formazione di base, Formazione permanente, ed alla promozione di Impresa stipulano il seguente Protocollo d'Intesa.

L'AIFI è un'associazione di volontariato senza scopo di lucro.
E' membro della "World Confederation for Physical Therapy" (WCPT) ed opera per:

Il riconoscimento giuridico legale della figura del Terapista della Riabilitazione / Fisioterapista, da perseguire attraverso la costruzione di rapporti stabili di collaborazione con le Istituzioni ed i partiti politici, sia a livello nazionale che regionale.
La tutela e il progresso della professione e la lotta al fenomeno dell'abusivismo.
Contribuire alla elaborazione dei piani di formazione universitaria dei Terapisti della Riabilitazione / Fisioterapisti.
L'accrescimento culturale attraverso l'organizzazione di convegni, seminari e corsi di formazione permanente.
Creare rapporti di collaborazione con le Associazioni dei Disabili e con le Associazioni e gli Enti impegnati nell'ambito della ricerca scientifica.

Con questo protocollo intende promuovere la diffusione di tutte le informazioni utili alla crescita della Cultura riabilitativa.

Il CEICC è un Centro interregionale inserito nella Rete dei Centri d'Informazione della Commissione Europea.
Il Centro è gestito in collaborazione da Comune di Napoli ed Università degli Studi "Federico II".
E' in corso di definizione l'associazione al partenariato di gestione dell'Istituto Universitario Orientale di Napoli e di altre istituzioni.
La missione, affidata al Centro dalla Commissione europea, consiste nell'avvicinare l'Europa ai suoi cittadini sostenendo il processo d'integrazione europea attraverso iniziative d'informazione e animazione, la promozione di attività tese a facilitare l'incontro e lo scambio tra civiltà e culture, il rafforzamento delle identità comuni.
CEICC-Napoli si rivolge ai Cittadini del Mezzogiorno d'Italia e del Mediterraneo, e prioritariamente alle giovani generazioni.
Le attività ed i servizi di CEICC-Napoli si articolano in tre sezioni, ed in una serie di attività:

Info-shop, con servizi e attività d'informazione, documentazione e orientamento rivolte al grande pubblico;
Ricerca e promozione, per gli approfondimenti, le ricerche, i progetti e le attività di animazione;
Expo buone pratiche, spazio di ricerca e promozione di buone pratiche realizzate nelle aree urbane d'Europa che promuovano la cittadinanza europea attiva e la consapevolezza dell'appartenenza ad una comunità più ampia di quella locale e nazionale.

Vengono di seguito proposti i punti fondamentali per una proficua collaborazione.
Ambiti dell'Informazione e strategie comunicative

Ambiti dell'Informazione: Finanziamenti, Comunitari o istituzionali, orientati alla Ricerca, alla Formazione di base, alla Formazione permanente, alla Promozione di Impresa.
Strategie comunicative: utilizzo dei siti internet e delle newsletter ufficiali, organizzazione di specifici seminari.

Roma, 07/10/2002

Vincenzo Manigrasso, Presidente AIFI
Salvatore Di Maio, Direttore CEICC

GPC