È stato approvato nella mattinata di oggi dalla 12° commissione Igiene e sanità del Senato il disegno di legge 1928 sull’istituzione degli ordini per le professioni sanitarie.

Il testo è stato licenziato in sede referente, poiché il governo nei giorni scorsi aveva espresso parere contrario alla riassegnazione in sede deliberante, chiesta dalla stessa Commissione.

Adesso il disegno di legge, di iniziativa del senatore Antonio Tomassini di Forza Italia, presentato il 16 gennaio 2003, passa all’esame dell’aula di Palazzo Madama.

La strada che porta verso l’istituzione degli ordini professionali si prospetta quindi ancora lunga, a meno che il governo non si impegni ad abbreviarla.

Per l’Associazione italiana fisioterapisti si tratta di un primo risultato, importantissimo, che però richiede di mantenere inalterata l’attenzione per raggiungere l’obiettivo finale, l’approvazione definitiva.