La WCPT ha annunciato di aver individuato un nuovo CEO. Si tratta del fisioterapista australiano Jonathon Kruger, il quale dal 1 agosto 2016 prenderà posizione nel quartier generale della WCPT a Londra. La sua nomina segue al ritiro anticipato di Brenda Myers.
 
“E’ un grande onore guidare un’organizzazione come la WCPT” ha dichiarato. “Ora più che mai è importante avere una forte identità globale per riunire la comunità dei fisioterapisti di tutto il mondo. Non vedo l’ora di lavorare per i prossimi anni in questo eccitante ruolo.”
Prima di questo incarico, Jonathon ha lavorato come General Manager per il Collegio Nazionale degli Anestesisti Australiani e Neozelandesi, ma anche in posizioni senior presso il Victorian Government, l’Australian Medical Association e l’Australian Physiotherapy Association.
“Si tratta di un professionista entusiasta e competente. Ho avuto modo di conoscere personalmente Jonathon durante il Congresso Internazionale di Singapore e sono sicuro che sia l’uomo giusto per la WCPT. Rimasi molto colpito dalle sue competenze in tema di Advocacy” – sostiene il Dott. Michele Cannone, coordinatore Ufficio Esteri – “A nome di Aifi  auguro al collega un buon lavoro alla luce delle tante sfide che la professione deve affrontare a livello globale”.