L’esperienza dei Fisioterapisti italiani su Physical Therapy

“Italian Physical Therapists' Response to the Novel COVID-19 Emergency” è il titolo del Point of View pubblicato martedì 14 aprile sulla rivista Physical Therapy, rivista americana dell’American Physical Therapy Association e tra le riviste più prestigiose del settore fisioterapico.
21/04/2020

La disseminazione delle conoscenze è uno degli elementi cardine dell’evidence-based practice (EBP).
Anche e soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria legata al Coronavirus, divulgare le (nuove) informazioni relative a prevenzione, diagnosi, terapia e prognosi riveste un ruolo fondamentale per gestire a livello globale la pandemia.

Il ruolo e le azioni intraprese dai fisioterapisti italiani, tra i primi a dover fronteggiare l’epidemia assieme a medici, infermieri ed altri professionisti sanitari di prima linea, sono stati oggetto di pubblicazione scientifica da parte di un team di colleghi italiani del gruppo Don Gnocchi.
Italian Physical Therapists’ Response to the Novel COVID-19 Emergency” è il titolo del Point of View pubblicato martedì 14 aprile sulla rivista Physical Therapy, rivista americana dell’American Physical Therapy Association e tra le riviste più prestigiose del settore fisioterapico.

Nel paper si esplora la situazione italiana legata al COVID-19 con particolare riferimento a tutte quelle misure adottate dai fisioterapisti, guidati dai documenti di orientamento promossi da AIFI e ARIR, in qualità di Associazioni Tecnico-Scientifiche, e dell’Ordine TSRM-PSTRP, in qualità di ente istituzionale rappresentativo.

L’accesso al full text è libero e disponibile direttamente al seguente link: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32280973/?from_term=pedersini+P&from_page=3&from_pos=1

Con l’occasione AIFI manifesta i suoi complimenti agli autori e sottolinea la propria disponibilità a supportare attivamente la produzione scientifica a diversi livelli.