L’approccio dei fisioterapisti ai sintomi dell’umore dei pazienti affetti da dolore cronico

La compilazione è volontaria e richiede pochi minuti. Le risposte saranno utilizzate esclusivamente per questa ricerca.

@ET-DC@eyJkeW5hbWljIjp0cnVlLCJjb250ZW50IjoicG9zdF90aXRsZSIsInNldHRpbmdzIjp7ImJlZm9yZSI6IjxoMT4iLCJhZnRlciI6IjwvaDE+In19@Un’importante percentuale di persone con dolore cronico, associata a sintomi riconducibili a disturbi di ansia e depressione, consulta un fisioterapista per ricevere prestazioni di terapia manuale o esercizio fisico senza avere un inquadramento diagnostico completo. Questo può ritardare l’impostazione dì un trattamento adeguato e peggiorare la prognosi del paziente. Ai fini di ricerca scientifica le sottoponiamo questo breve questionario per capire comprendere quale sia il suo livello di competenza e dimestichezza in questa situazione.

VAI AL QUESTIONARIOSe sei uno studente del corso di laurea in Fisioterapia oppure di un master universitario di primo e secondo livello e vuoi sottoporre ai nostri fisioterapisti associati un questionario puoi contattare l’ufficio ricerca A.I.FI all’indirizzo: info@aifi.net

Grafici con gli andamenti dei contagi covid19 in Italia e per regioni
Torna su