“L’Amante Sjogren” il cortometraggio interpretato da Daniela Poggi e dall’attore Gabriele Rossi

Riceviamo dall’Onlus Associazione Nazionale Italiana Malati Sindrome di Sjögren (A.N.I.Ma.S.S.) la richiesta di pubblicazione dell’emozionante cortometraggio "L’amante Sjogren".

La Sindrome di Sjögren Primaria (SSp) è una patologia autoimmune sistemica, ad andamento cronico e altamente invalidante, con prevalenza femminile (rapporto F:M di 9:1), con un picco di incidenza approssimativamente verso i 50 anni. L’eterogeneità dei sintomi e il coinvolgimento di organi extraghiandolari, la distinguono dalla forma Sicca, più comune, e la rendono una patologia di complessa e spesso tardiva diagnosi e relativo approccio terapeutico. La qualità di vita delle persone affette dalla SSp è compromessa, oltre alla sofferenza fisica si aggiunge anche l’ansia, la depressione, il disagio psichico spesso proprio a causa della difficoltà a diagnosticare la patologia per la sua scarsa conoscenza.

Conoscere la Sindrome di Sjögren per curarla

è proprio questo l’obiettivo per cui l’Associazione, che da anni si batte perché venga inserita nei LEA come malattia rara, utilizza diversi strumenti, tra cui il racconto, il teatro, la narrazione cinematografica.

La narrazione cinematografica come strumento clinico

Il Film rappresenta un potente mezzo comunicativo che offrendo uno spaccato della realtà condiziona l’immaginario collettivo. Il film parla di “qualcosa”, mostra una tematica e indaga su di essa. Il film mentre mostra “qualcosa” indaga anche i modi in cui questo qualcosa è venuto alla coscienza di chi lo guarda. (P. Cattorini, 2009)

Quando tratta i temi legati alla malattia rappresenta anche un mezzo informativo ed educativo, permette un’analisi dei processi professionali clinici, deontologici, etici, comunicativi e relazionali.

L’A.N.I.Ma.S.S., a tale scopo, nella persona della sua presidente dott.ssa Lucia Marotta chiede ad A.I.FI. di rendere disponibile a tutti gli iscritti la versione integrale del cortometraggio “L’amante Sjogren”.

Devi accettare i cookie statistics, marketing per vedere il video.