Il Jobs Act spiegato per il Fisioterapista Libero Professionista

Il Jobs Act spiegato per il Fisioterapista Libero Professionista

Lo scorso 17 maggio, il Senato della Repubblica ha approvato, in via definitiva, il D.D.L. 2233-B recante “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato”.

Il provvedimento, meglio noto, come “Jobs Act del lavoro autonomo”, non ancora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, inerisce il lavoro autonomo disciplinato nel nostro ordinamento dal codice civile, seppur nella sola prima parte in quanto il successivo è relativo al c.d. “lavoro agibile”.

Per capire meglio di cosa si tratta abbiamo chiesto al nostro commercialista, il dottor Cantisani, di spiegarci meglio i punti che possono interessare ai soci liberi professionisti.

 

L’articolo che segue sul Jobs Act sarà presente anche nella prossima rivista “fisioterapisti”

 

Scarica l’articolo sul Jobs Act

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi un commento

TESSERAMENTO

SEI UN FISIOTERAPISTA?
ISCRIVITI AD AIFI

SOCIO DAL 2013?
RINNOVA L’ISCRIZIONE

SEI ISCRITTO 2017?
STAMPA RICEVUTA

ISCRITTI 2017

ORDINARI

ORDINARI

STUDENTI

STUDENTI

Ultimi Tweet

SITI REGIONALI

DALLE AZIENDE

Dalle Aziende

VIDEO

Loading...

COMMENTI