Apprendiamo da fonti sicure che il Consiglio di Stato, in data 13 settembre, ha ordinato la sospensione della sentenza del Tar del Lazio che, avallando la tesi della Federazione Nazionale dei Collegi dei Massofisioterapisti, aveva reso efficace anche per gli operatori con diploma biennale il decreto di equipollenza.

Al momento non ci è dato di sapere quali siano le motivazioni che supportano la sentenza sulla quale non mancheremo di esprimere un circostanziato commento non appena saremo in possesso del testo del dispositivo.

Intanto ci limitiamo ad osservare con favore che la strada seguita dall'Aifi di richiedere l'intervento immediato e tempestivo del MInistero della Salute – unico soggetto preposto ad un ricorso- si sia rivelata l'unica percorribile a dimostrazione che il buon senso ed il realismo pagano più di ogni altra cosa.

Ufficio di Presidenza Aifi