NIS
Malattie Reumatiche

Sabrina Centaro

Sabrina Centaro

Coordinatrice

Social
LOGO
Finale_FR
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA - CORSI SUPSI Area Riabilitativa

Corsi Supsi in convenzione

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
La convenzione attualmente in atto con AIFI dà diritto ai Fisioterapisti italiani iscritti all’Associazione per l’anno in corso di ottenere il 10% di sconto sulla tariffa d’iscrizione ai corsi. Il personale sanitario italiano che frequenta ed acquisisce un intero CAS ha diritto alla sospensione dell’obbligo di ottenimento dei crediti ECM per tutto il periodo di formazione.

Leggi Tutto »
Imbrago disabili in offerta

Imbrago disabili in offerta

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Tecnosad propone il suo imbrago disabili in offerta, per TUTTO il MESE di DICEMBRE, interamente prodotto a mano in Italia nei nostri laboratori di Castronno, in provincia di Varese.
Seguiamo ogni fase della produzione con la massima cura, garantendo qualità e un comfort senza paragoni, grazie ai tessuti e alle comode imbottiture.

Leggi Tutto »

Presentazione

Il NIS Fisioterapia nelle Malattie Reumatiche e’ formato da professionisti specializzati nella riabilitazione delle patologie reumatiche.

La mission biospicosociale: le malattie muscolo-scheletriche sono tra le più comuni condizioni croniche che colpiscono la popolazione italiana, compresi bambini e giovani, con un’ incidenza del 10%. Esse hanno un sostanziale impatto sulla qualità della vita delle persone, in quanto si tratta di condizioni morbose, comprendenti numerose affezioni, che interessano l’apparato locomotore, diversi tessuti e organi. Esse sono molto diverse per cause e sintomi e possono avere un andamento acuto o cronico. Questa la ragione dell’importanza di una presa in carico della persona di tipo globale che è possibile effettuare solo all’interno di un team multidisciplinare comprendente medici, chirurghi e figure che appartengono ai professionisti della salute, quali fisioterapisti, psicologici, terapisti occupazionali, tecnici ortopedici, infermieri, assistenti sociali, dietologi, podologi ed altri.

Tra gli obbiettivi del nuovo direttivo del NIS c’è quello di coinvolgere e formare i giovani, neolaureati e professionisti, fornendo una solida base scientifica e una vasta rete di collegamenti con le principali entità europee.
Torna su