FisioAIFIApp è ufficialmente disponibile su Google Play in modalità di distribuzione gratuita in 140 paesi al mondo.

https://play.google.com/store/apps/details?id=tesi.fisio

La App è frutto di un lungo lavoro di AIFI Liguria che va a collocarsi come valore aggiunto al progetto che ormai da oltre due anni stiamo portando avanti tra AIFI e FIMMG.

Dalla versione beta presentata in occasione del congresso nazionale di Lecce, si è giunti oggi alla pubblicazione della v1.1 dopo quasi due mesi di betatesting al fine di rendere l’applicazione stabile e completamente debuggata.

L’applicazione presente sullo store di Google è una release pensata sia secondo il concetto evoluto di “fisioterapista esperto in…” che secondo il criterio della geolocalizzazione. Tra i criteri di ricerca presenta dodici ambiti di competenza fisioterapica specifica quali: ortopedico, neurologico, disfunzionale/disordini muscoloscheletrici, pediatrico, reumatologico, flebolinfologico, cardiologico, respiratorio, oncologico, sportivo, uroginecologico e geriatrico. Tra i criteri di ricerca abbiamo volutamente escludere qualsiasi richiamo o assonanza a tecniche specifiche o metodologie/approcci di trattamento (es. terapia manuale, rieducazione funzionale, terapia fisica, Bobath, PNF, etc.)

L’applicazione è già pronta per ricevere l’upload dei vari nominativi dei colleghi che hanno aderito al protocollo d’intesa siglato in altre regioni.

Un doveroso ringraziamento va al collega Marco Pinceti, responsabile della libera professione ligure, che ha egregiamente portato avanti in questi mesi il lavoro di software concept che rappresenta il cuore di FisioAIFIApp.