L'AIFI, attenta alle esigenze dei suoi iscritti, ha voluto, investendo risorse economiche e umane, dare smalto e nuovi contenuti al proprio sito istituzionale, con l'obiettivo di renderlo punto di riferimento e motore di sviluppo per i professionisti del settore.

La precedente versione del sito ha garantito all'associazione la giusta e necessaria visibilità sul web, oggi questo non è più sufficiente. La concezione di sito, visto semplicemente come vetrina, è oramai superata e soprattutto inadeguata all'attuale sistema di comunicazione globale. Il nostro compito sarà, d'ora in avanti, fornirVi puntualità nell'informazione e risposte esaurienti.

Prima di spiegare le nuove funzionalità che incontrerete nel sito, ci preme rimarcare il nuovo rapporto che intendiamo stabilire con Voi utenti. Il sito, come filosofia guida, vuole porre l'utente e le sue problematiche in posizione centrale, questo per stimolare la nascita e lo sviluppo di una comunità virtuale attiva e propositiva che renda questa iniziativa massimamente rispondente ai Vostri attuali e futuri bisogni.

Quali le novità?

L'aspetto grafico è stato completamente rivisitato ed il sito nella sua totalità è stato riscritto utilizzando tecnologie d'avanguardia per renderlo interattivo (motore di ricerca, form di comunicazione e quant'altro) e facilmente fruibile.
I contenuti, in precedenza affastellati in modo disorganico, oggi presentano una articolazione tematica che renderà immediata ed efficace la loro individuazione.
È stata data, e sempre più ne sarà data, rilevanza alle nostre sedi regionali che, in un prossimo futuro, cercheremo di integrare con la struttura del sito nazionale per offrire un servizio ancor più mirato ai professionisti che operano nelle regioni di appartenenza, promuovendo la diffusione delle esperienze significative.
I GIS, la parte più importante e maggiormente qualificante per il nostro settore, acquisiscono una maggiore visibilità e una nota merita certamente la nuova sezione bibliografica, recensita dagli esperti di ogni singolo settore specialistico, finalmente on-line.
Sarebbe opportuno che questi nostri sforzi trovino adeguato supporto, in termini di collaborazione, a livello periferico, così da creare, nel giro di pochi mesi, un vero e grande Portale per i Fisioterapisti italiani. Le risorse umane ed economiche a disposizione sono utilizzate al massimo. Per migliorare è necessario però l'aiuto di tutti.
Grazie per l'attenzione e la collaborazione che riuscirete a dare a questa iniziativa.

L'Ufficio di Presidenza