Evento ECM “Il percorso del paziente amputato”, 04 febbraio 2023

Il 04 febbraio 2023 presso Villa Magnisi, sede dell’Ordine dei Medici di Palermo si organizza un convegno dal titolo “Il percorso del paziente amputato”. Il convegno è accreditato ECM per Medici e Fisioterapisti con quota agevolate per soci A.I.FI. 2023

CONFERENZA

quota agevolate per soci A.I.FI. 2023

Presentare il paziente che vive la condizione di amputazione passa attraverso l’approfondimento di diversi concetti: cosa è l’amputazione, quali cause portano ad essa e perchè i pazienti vengono classificati in assistiti ASL e INAIL, il bendaggio elastocompressivo del moncone, le fasi della rieducazione, quali e quante protesi può richiedere il paziente, entro quando si deve protesizzare, quali sono gli ausili necessari al percorso riabilitativo, qual’è il percorso burocratico per ottenerli.

In Sicilia nel 2020 sono state eseguite 1271 amputazioni, nel 2021  invece 1322, in prevalenza a Messina, Catania e Palermo e in maggioranza di arto inferiore.

Il paziente, dimesso dall’ospedale, non viene informato su cosa deve fare per tornare all’autonomia nel più breve tempo possibile, perchè nessuno gli spiega precisamente i passaggi da seguire in questo lungo percorso fatto anche di burocrazia e visite mediche specialistiche . Nella peggiore delle ipotesi riceve informazioni sbagliate, per esempio che deve aspettare un anno prima di protesizzare con invalidanti conseguenze fisiche e psicologiche.

I servizi del territorio sono i centri privati convenzionati e gli ambulatori ospedalieri se il paziente può uscire dal domicilio, le RSA e al ritorno a casa il servizio ADI che attualmente fornisce soprattutto infermiere, fisioterapista ed oss.

Sul territorio palermitano esistono molte criticità nel sistema, soprattutto l’assenza di figure specializzate e di un servizio strutturato che faccia sentire il paziente inserito in un percorso continuativo che lo accompagni dall’inizio alla fine per riprendere in mano la propria vitae tornare alla deambulazione.

Le figure dell’equipè multiprofessionale sono tante e ognuna con un proprio compito:

il chirurgo che effettua l’amputazione,
il medico prescrittore della fisioterapia o degli ausili,
il medico di medicina generale,  
il tecnico ortopedico,
il fisioterapista,
l’infermiere,
il tecnico radiologo,
l’oss ecc….

ma queste non comunicano tra di loro, non inviano subito il paziente dai professionisti specializzati nel settore .

Da tutto questo nasce l’esigenza di fare rete e di creare un canale diretto ed immediato tra il paziente e per esempio il fisioterapista che sappia cosa fare.

L’obiettivo di questa giornata è dare le informazioni base utili per il paziente con amputazione ai professionisti coinvolti nel processo di cura anche attraverso un possibile opuscolo informativo: tutti i pazienti hanno il medico di medicina generale di riferimento, e grazie al sapiente lavoro di questo fondamentale professionista si possono ottimizzare i tempi ed evitare le conseguenze negative di un periodo prolungato in sedia a rotelle.

Il 04 febbraio 2023 presso Villa Magnisi, sede dell’Ordine dei Medici di Palermo si è organizzato un convegno dal titolo “Il percorso del paziente amputato”

Obiettivo del convegno: dare informazioni base utili per la presa in carico del paziente con amputazione dal medico di medicina generale al trattamento fisioterapico verso la protesizzazione.

Il convegno è accreditato ECM per Medici e Fisioterapisti con quota agevolate per soci A.I.FI. 2023.

Per informazioni ed iscrizioni

 

 

 

Scroll to Top