Disordini Temporomandibolari: epidemiologia, valutazione e trattamento secondo l’evidence based practice

Nella giornata del 2 Aprile L' AIFI SEZIONE MARCHE propone un webinar di 4 ore incentrato sui disordini temporomandibolari, condizioni cliniche muscolo-scheletriche e neuromuscolari che coinvolgono le articolazioni temporomandibolari, i muscoli masticatori e le strutture associate.

Sabato 2 aprile si terrà il corso di formazione online “Disordini Temporomandibolari: epidemiologia, valutazione e trattamento secondo l’evidence based practice” promosso dalla Sezione Territoriale AIFI Marche in collaborazione con il GIS GTM.

L’evento è riservato a Fisioterapisti, Medici e Odontoiatri, con quota agevolata per i soci AIFI: clicca qui per iscriverti o rinnovare il tesseramento ad AIFI 2022 https://aifi.net/tesseramento-aifi/

I disordini temporomandibolari comprendono una serie di condizioni cliniche muscoloscheletriche e neuromuscolari che coinvolgono le articolazioni temporomandibolari, i muscoli masticatori e le strutture associate.
Rappresentano una delle principali cause di dolore orofacciale, e possono avere un impatto su importantissime funzionalità orali come il masticare o il parlare, con conseguente disabilità.
Ad oggi la letteratura sostiene con forza una gestione del paziente basata sull’ascolto e la valutazione clinica, e trattamenti incentrati su terapie conservative e reversibili, come la fisioterapia cranio-mandibolare e la terapia cognitivo-comportamentale, sulla base del Modello Bio-Psico-Sociale.
Questo evento, partendo dalle più recenti evidenze scientifiche e con l’ausilio di casi clinici reali, ha l’obiettivo di sfatare molti miti che coinvolgono la regione craniofacciale, e proporre un approccio basato su criteri di classificazione internazionale validati in grado di indirizzare i professionisti sanitari al miglior trattamento del paziente. Oltre a riaffermare il ruolo del fisioterapista come professionista di riferimento nella gestione riabilitativa di questi disturbi.

Scarica il programma completo

Scarica il modulo di iscrizione

Grafici con gli andamenti dei contagi covid19 in Italia e per regioni
Torna su