Molto spesso nella pratica clinica ci troviamo a dover somministrare una procedura valutativa e/o un test diagnostico e a dover intepretare i risultati orientando le scelte terapeutiche successive: al fine di supportare i fisioterapisti in questo fondamentale passaggio il database PEDro (Physiotherapy Evidence Database) ha aggiunto un prezioso servizio a favore dei propri utenti, attivando un archivio relativo agli articoli scientifici che si occupano dell’accuratezza dei test diagnostici.

DiTA (Diagnostic Test Accuracy) è il nuovo portale che utilizza la medesima intefaccia grafica di PEDro e che fornisce una serie di opportunità per incrementare la propria conoscenza sull’argomento.


La sezione SEARCH permette infatti di individuare gli articoli scientifici indicizzati sulla banca dati utilizzando una serie di filtri al fine di rendere il quesito specifico (abstract, titolo, area anatomica,…).

La sezione BROWSE permette di visualizzare e ricevere nella propria casella di posta elettronica l’elenco delle ultime pubblicazioni indicizzate su DiTA.

La sezione LEARN permette di consultare alcune risorse per comprendere meglio le modalità per leggere ed intepretare le pubblicazioni inerenti l’accuratezza dei test diagnostici; questa sezione ci pare particolarmente interessante in quanto aiuta l’utente a familiarizzare con concetti non sempre chiari e che tuttavia rivestono un ruolo fondamentale per capire ed applicare nella pratica clinica i risultati della ricerca scientifica (sensibilità, specificità, rapporto di verosimiglianza…)

Al seguente link è possibile collegarsi al portale ufficiale di DiTA https://dita.org.au/