DIAGNOSI DIFFERENZIALE IN FISIOTERAPIA: DALLA TEORIA ALLA PRATICA

A meno di un mese dalla Giornata Mondiale della Fisioterapia, la sezione territoriale di A.I.F.I delle Marche vi invita a partecipare ad un evento gratuito online, nella mattinata di Sabato 11 Settembre 2021, in cui si tratterà il tema della diagnosi differenziale in fisioterapia.

Oggi più che mai, in qualità di professionisti della salute siamo tenuti a rendere conto del nostro agire professionale e siamo chiamati a rispondere della nostra sicurezza e di quella dei pazienti che richiedono il nostro aiuto.

In occasione della Giornata Mondiale della Fisioterapia, la sezione Marche dell’Associazione Tecnico Scientifica A.I.FI. organizza un evento gratuito incentrato sulla diagnosi differenziale.

Lo “screening for referral” in fisioterapia, parte del processo della diagnosi differenziale, è il risultato di un complesso processo di ragionamento clinico che conduce alla presa di decisioni clinico-terapeutiche.

Attraverso delle presentazioni introduttive autorevoli e all’esposizione di casi clinici reali scopriremo quanto sia importante per il fisioterapista moderno avere nel proprio core curriculum una formazione adeguata nella diagnosi differenziale fisioterapica.

A breve il programma completo!

Vi aspettiamo

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI

Dati ufficiali della Protezione Civile elaborati da A.I.FI. e aggiornati tutti i giorni alle ore 18:30.
Conosciamo nel dettaglio i nuovi membri del Comitato Esecutivo Nazionale (CEN), eletti nella scorsa Assemblea dei Soci del GIS Fisioterapia Neurologica e Neuroscienze.
A breve scadranno le iscrizioni per il nostro corso riguardo il “MANAGEMENT NELLE LESIONI MUSCOLARI NELLO SPORTIVO” ,ci sono ancora gli utlimi posti disponibili. Vi aspettiamo!
Agosto 2022 il nuovo Webinar IFOMPT: “Reframing how we care for people living with persistent MSK pain” – Cosa aspetti clicca subito sul link!
Siamo felici di annunciare il nuovo corso ECM proposto da Formed ECM & Sport Health Academy, patrocinato da Aifi: “Diastasi addominale: dal trattamento conservativo al trattamento post chirurgico”. Se sei interessato clicca sull’articolo per saperne di più.
La compilazione è volontaria e richiede pochi minuti. Le risposte saranno utilizzate esclusivamente per questa ricerca.