Giovedì 14 Marzo, a Roma, alle ore 11,30, in Campidoglio, presso la Sala della Piccola Protomoteca, sarà presentata alla Stampa la 1^ Edizione di "HANDYLAB".
HANDYLAB, di fatto, costituisce un "laboratorio" dei diritti del disabile con annessa mostra tematica, organizzata dalla F.I.S.H. (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) in collaborazione con istituzioni, organizzazioni no profit, aziende pubbliche e private.
Alla conferenza stampa, oltre alla partecipazione di Pietro Barbieri, Presidente della FISH, è prevista la presenza degli onorevoli Antonio Guidi, Sottosegretario alla Salute, ed Augusto Battaglia, membro autorevole della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, nonché di Carlo Romeo, Responsabile del Segretariato Sociale della RAI.
Faranno, per così dire, gli onori di casa il Sindaco di Roma, Walter Veltroni, la Delegata del Sindaco per i problemi dell'Handicap, Ileana Argentin ed il Presidente del II Municipio, Antonio Saccone.
HANDYLAB, dopo la presentazione in Campidoglio, negli austeri e storici ambienti della Protomoteca, si svolgerà al "Palaparioli" di Roma dal 21 al 24 Marzo.
L'importante manifestazione, allestita su di un'area di 5.000 metri quadrati, in cui troveranno posto 80 stand allestiti da espositori istituzionali e privati, impegnati nel campo della disabilità, prevede un programma fatto di ben 50 ore di interventi e dibattiti, articolati per meeting, tavole rotonde e seminari specifici ripartiti su tre sale e centrati su temi sociali, politici e tecnologici, con particolare attenzione rivolta ai diritti umani e della Bioetica.
A questo, per temi e dibattiti, assai impegnativo consesso, all'interno del quale sono stati previsti ben tre spazi "dedicati" riservati all'A.I.FI., è prevista l'affluenza di oltre 4.000 partecipanti in rappresentanza delle organizzazioni che hanno aderito alla manifestazione.
La FISH, che rappresenta 28 Associazioni, nazionali e locali, di primaria importanza nel settore dell'handicap, è operativa, attraverso le "strutture" associate, in ben 1000 sedi territoriali sparse su tutto il territorio italiano.

Maria Luisa Tafani