Cari Colleghi LP,

in occasione della Giornata mondiale della Fisioterapia dell’8 settembre, l’Ufficio di Presidenza sta organizzando una iniziativa di grande visibilità che possa arricchire la campagna “GIU’LE MANI” proposta annualmente da AIFI.

Quest’ultima si svolgerà dall’8 settembre al 13 settembre 2013 e durante tutto questo periodo sarà attivato un numero verde nazionale a cui le persone possono chiedere informazioni sulla fisioterapia e le modalità di accesso, su come riconoscere i fisioterapisti veri e sull’organizzazione del “Fisio-Day”.

A questo proposito è già stato inviato un primo comunicato stampa alle testate giornalistiche con la locandina (che promuove la campagna di sensibilizzazione e il “Fisio-Day”) in modo che i mensili e settimanali possano pubblicizzare le nostre iniziative in tempo utile.

Il “Fisio-Day”,  previsto per sabato 14 settembre, sará il giorno in cui l’utenza, previa telefonata al numero da voi pubblicizzato sul sito AIFI,  potrà usufruire di una  valutazione fisioterapica gratuita presso  gli studi professionali ( o ambulatori)  dei colleghi che vorranno aderire all’iniziativa. Affinché si possa raggiungere un ottimo risultato, sarà essenziale che il maggior numero di fisioterapisti possibile aderisca all’iniziativa e, per potere facilitare l’adesione, ogni fisioterapista libero professionista AIFI, essendo pubblicato con relativo numero di telefono sul sito, è già considerato aderente all’iniziativa. L’Utente, che volesse usufruire  di questa opportunità, avrà  l’elenco dei Fisioterapisti LP AIFI della sua zona (direttamente dal sito o tramite numero verde)  a cui poter telefonare per prenotare  la valutazione fisioterapica gratuita.

Il fisioterapista che non intende aderire a questa importante campagna di sensibilizzazione e di visibilità, lo comunicherà direttamente alla persona sottolineando  la sua non adesione alla campagna.

Tutti i colleghi, comunque, “liberi professionisti e non”  saranno esortati ad esporre la locandina che ricevete ora e che sarà inviata a breve a tutti.

I lettori di “Sorrisi e Canzoni”, “Chi” e “Salute” avranno la possibilità, invece, prenotando presso di voi ed esibendo il coupon ritagliato dal giornale, di poter ricevere la valutazione fisioterapica gratuita, su appuntamento, fino al 4 ottobre. Quest’anno il fisoterapista potrà essere scelto solo dal numero verde unico e  nazionale AIFI o dal sito www.aifi.net

Nel massimo rispetto delle scelte personali, riteniamo comunque  che il Fisioterapista scelto abbia tutto l’interesse ad offrire il proprio servizio. La visita sarà effettuata a titolo gratuito e per la quale si consiglia l’emissione di una ricevuta a costo zero come prestazione promozionale all’interno dell’iniziativa in corso.

Riteniamo opportuno, inoltre, che venga rilasciata all’Utente la valutazione fisioterapica scritta; le eventuali prestazioni che invece, a seguire, dovessero essere richieste, saranno  ovviamente a pagamento.

Quest’anno, quindi, non sarà un’iniziativa legata ad un solo giornale, ma un evento nazionale ed aperto che raggiungerà l’obiettivo grazie alla preziosa collaborazione di tutti i colleghi.

Rimaniamo a disposizione per eventuali arricchimenti della campagna da voi proposti o per semplici chiarimenti, sicuri che questo grande evento possa aiutare il riconoscimento di noi VERI FISIOTERAPISTI !

Cordiali saluti

Alessandra Amici – Segretario Nazionale AIFI

Giuliano Feltre – Resp. Nazionale Libera Professione AIFI

 

Note organizzative

Si consiglia di:

– verificare la correttezza dei propri dati inseriti nell’albo online in quanto abbiamo verificato che il CAP, che per la ricerca risulta essere prioritario,  a volte è quello generico della città

– appendere la locandina nel proprio studio

– accettare di svolgere valutazioni fisioterapiche gratuite solo su prenotazione telefonica o diretta il giorno 14 settembre 2013, mentre dall’9 settembre al 4 ottobre solo per i lettori di “sorrisi e canzoni” e “chi” che avranno prenotato e presenteranno il coupon ritagliato dal giornale

– rilasciare se possibile la fattura a “0” per la prestazione gratutita come da indicazioni dei nostri consulenti  magari facendo anche firmare dall’utente la ricevuta (alla stessa, per i lettori di Sorrisci e Canzoni meglio applicare il coupon che ritirerete)
– se possibile, rilasciare una  valutazione fisioterapica scritta, in cui non sia riportata la parola “prescrizione”  ma ad es. usare “ipotesi di problema evidenziato”

Comunicazione importante

Spero abbiate già constatato che nel sito, nell’albo on line,  oramai da tempo nel titolo della colonna del telefono, abbiamo aggiunto la parola magica “libero professionista”, speriamo in questo modo di aver dato maggior risalto al nostro comune progetto.

grazie a tutti