Il prossimo Congresso della WCPT si svolgerà dal 10 al 13 maggio 2019, a Ginevra; come di consueto, vedrà la partecipazione di centinaia di Fisioterapisti provenienti da tutto il mondo e sarà l’occasione per conoscere le eccellenze della ricerca e della pratica clinica in fisioterapia.

E’ aperta la Call for abstract (deadline il 6 settembre); perchè non cogliere l’opportunità di presentare al mondo della fisioterapia il proprio lavoro di ricerca? Un’occasione unica, un’esperienza fondamentale di arricchimento, confronto e conoscenza.

La WCPT, sul suo sito, mette a disposizione molti interessanti strumenti, anche per chi non ha esperienza, o per i Fisioterapisti la cui madrelingua non è l’inglese:
– un programma di mentoring, attraverso il quale è possibile avere un feedback sulla qualità dell’abstract presentato e consigli su come impostarlo;
– un video (disponibile in inglese, francese, spagnolo e arabo) che illustra i tre passaggi fondamentali per la preparazione di un abstract;
– le linee guida per la preparazione e la presentazione dell’abstract.

Le presentazioni orali possono essere di tre tipi:
1) Lo stato dell’arte: una presentazione di 12 minuti, di un lavoro di eccellente qualità e impatto, seguita da 30 minuti di discussione moderata da un esperto a livello mondiale nello specifico ambito;
2) otto presentazioni di 8 minuti, seguite ciascuna da tre minuti di domande;
3) Rapid five, dieci presentazioni della durata di 5 minuti e 5 slides.

Inoltre, è prevista la sessione poster.

Tutte le informazioni e le istruzioni per la presentazione degli abstract sono disponibili sul sito della WCPT:
https://www.wcpt.org/wcpt2019/programme/abstracts

 

 

Devi accettare i cookie statistics, marketing per vedere il video.