Gli emendamenti proposti, mirano a riconoscere tout court le prime due nuove professioni sanitarie dall’avvento della legge 43/2006, rimandando a fasi successive il percorso di validazione scientifico previsto dalla Legge. AIFI continuerà ad agire ora e durante tutto l’iter parlamentare, in tutte le sedi e chiamando a raccolta tutte le forze professionali, politiche e sindacali, per il pieno rispetto delle norme vigentivai al sito