Il 24 settembre 2004 si tiene a Roma il convegno "Formazione, modelli organizzativi e governo clinico nella professione", organizzato dall'Aifi, Associazione italiana fisioterapisti, in occasione del 10° anniversario del profilo professionale e della "Giornata mondiale della fisioterapia" promossa dalla Wcpt (World Confederation for Physical Therapy).
"È un evento celebrativo che mette insieme la settimana mondiale della riabilitazione e il decennale del profilo professionale, ottenuto il 14 settembre 1994 – spiega il presidente nazionale dell'Aifi, Vincenzo Manigrasso –. Ma non sarà solo una giornata di celebrazione. La partecipazione di fisioterapisti impegnati in diversi settori professionali sarà utile per fare il punto sui cambiamenti avvenuti in questi dieci anni e sui rapporti tra il fisioterapista e il sistema sanitario nazionale, in relazione al nostro ruolo e alla nostra funzione, anche alla luce delle prospettive aperte dalla recente istituzione della laurea specialistica".
Il programma della giornata è fitto di appuntamenti. La prima sessione è dedicata al contesto normativo e al cambiamento culturale avvenuto in questi dieci anni, seguiranno poi alcuni interventi sui percorsi universitari, gli aspetti ordinamentali e la disciplina riabilitativa. Dopo la pausa pranzo si riprenderà con l'organizzazione professionale in ambito sanitario e infine l'analisi degli strumenti per il governo clinico.
Il convegno, che è stato accreditato come evento Ecm (Educazione continua in medicina) ed è organizzato in collaborazione con il gruppo Tosinvest Sanità, si svolgerà presso l'aula congressi della casa di cura San Raffaele Pisana, in via della Pisana 235.
Il successo dell'iniziativa è stato tale che i posti disponibili sono esauriti da alcune settimane.

Per informazioni:
A.I.FI. (sede nazionale), via Claterna, 18 – Roma
Tel. 0677201020
E-mail info@aifi.net

Rapporti con la stampa:
Patrizia Pallara 330889838
Lidia Giordani 3392110571

L'A.I.FI., Associazione italiana fisioterapisti, è un'associazione di volontariato senza scopo di lucro, costituita sotto la sigla Aitr l'8 giugno 1959 da 15 fisioterapisti della clinica Neurologica dell'università La Sapienza di Roma.
Oggi conta circa 10.000 iscritti e fa parte del Wcpt (World Confederation for Physical Therapy), la più grande organizzazione di fisioterapisti del mondo, e della European Region of Wcpt, di cui ha detenuto la vicepresidenza per molti anni.
L'Aifi ha proprie sedi in tutte le regioni e in numerose province e da tempo si è data un severo codice deontologico approvato dal Tribunale per i diritti del malato.
Sul sito www.aifi.net si possono trovare tutte le news sull'associazione e sulla professione del fisioterapista.