AUTORI

Enrico Castaman, Lucia Coppola, Roberto Marenzi

ABSTRACT

Sempre in costante evoluzione, il sistema sanitario moderno è caratterizzato da una complessità e da una tecnologia sempre più sofisticata che, da un lato si propongono di offrire un servizio specialistico efficiente, efficace ed appropriato e dall’altro, di pari passo, spingono al contenimento dei costi. Questo paradigma pone anche lo specialista ortopedico ed il fisioterapista, elementi essenziali insieme a tutti i professionisti del team riabilitativo, al centro di un processo che cerca di produrre sempre più “salute” nel senso più ampio del termine, mantenendo per quanto possibile un’ottica “evidence oriented” in un contesto di risorse sempre più limitate e nel rispetto assoluto dei valori del paziente. Tale costrutto clinico-tecnico-economico pone come essenziale la corretta valutazione del paziente, la giusta scelta del mezzo di sintesi più adeguato, la tecnica chirurgica migliore e la presa in carico riabilitativa più globale possibile. Nello specifico del mezzo di sintesi più adeguato è necessario ricordare che la fissazione esterna in chirurgia ortopedica, seppur ritrovando attualmente un minor utilizzo rispetto ad iniziali periodi di intensivo utilizzo, si dimostra ancora ottimale per quelle situazioni di chirurgia di emergenza (politraumatizzati) che richiedono un Damage Control importante, non possibile invece nella stabilizzazione sottocutanea che ha dimostrato pericolosità più elevate. Premessa necessaria per presentarvi il libro: “Fissatori Esterni E Riabilitazione – Concetti integrati tra chirurgia e trattamento”, che si propone di accompagnare il lettore nell’affascinante mondo dell’utilizzo della fissazione esterna nella chirurgia ortopedica, nella traumatologia scheletrica, nell’osteogenesi distrazionale e nella riabilitazione specifica di tali aeree di interesse della fissazione. […]

Maselli F., Cataldi F.

FULL TEXT, riservato ai soli SOCI AIFI

per accedere all’allegato effettua il LOGIN al sito web.

Scienza riabilitativa 17.2 Art4