All’interno della trasmissione “Le Iene” di Italia 1 è andato in onda un servizio su “Fisioterapia e moleste sessuali” in cui una paziente ha avuto il coraggio di denunciare alla trasmissione comportamenti anomali di un sedicente fisioterapista. Oggi, con ancora più forza, AIFI torna a chiedere che la Commissione Sanità del Senato tolga ogni impedimento e orpello al cammino del Ddl 1324 di istituzione degli Ordini e Albi delle Professioni Sanitarie. Leggi…

 

Sullo stesso argomento:
Molestie dal fisioterapista: l’Associazione fisioterapisti ha avviato «i confronti del caso»