Il Sottosegretario alla Salute Francesca Martini ha firmato anche quest'anno un'ordinanza "per la tutela dell'incolumità pubblica dal rischio derivante dall'esecuzione di massaggi lungo i litorali", al fine di prevenire possibili rischi alla salute dei cittadini, derivanti dalla pratica sulle spiagge di presunte prestazioni estetiche o terapeutiche da parte di soggetti ambulanti, che non sono in possesso di comprovata preparazione e competenza, nonché in luogo non idoneo allo scopo.
L'Aifi, da sempre in prima linea contro l'abusivismo professionale, vigilerà in sinergia con le Organizzazioni degli utenti, affinché quest'ordinanza venga rispettata a tutela e garanzia della Salute e del Cittadino.