Grande mobilitazione dei fisioterapisti siciliani per segnalare lo stato di profonda preoccupazione generato dall'approvazione della legge n.27 del 3 febbraio 2006 che definisce, all'articolo 1-septies, l'equipollenza del diploma di laurea in Scienze Motorie con il diploma di laurea in Fisioterapia.
Nel comunicato stampa l'Aifi Sicilia sottolinea come tale decisione crei grande confusione e un forte pericolo per la salute dei cittadini e come finisca col sanare quel dilagante abusivismo da parte dei laureati in scienza motorie che da tempo è oggetto di denuncia da parte della stessa organizzazione dei fisioterapisti siciliani.