1. il fisioterapista avrà circa 4500 franchi svizzeri al mese, tutto assicurato, viaggio e alloggio pagati (non il vitto, ma a Kabul sono circa 100 dollari al mese)

2. Sarà ingaggiato dalla Croce Rossa Internazionale di Ginevra. Il progetto è per due anni, ma la persona può restare un anno soltanto se vuole.

Indispensabile la conoscenza dell'inglese, l'esperienza pluriennale con bambini con paralisi cerebrali e la capacità di insegnare.

Cosimo BRUNO
resp. ufficio Esteri AIFI

tel. +39 339 4418689
c.bruno@libero.it