Anche l'Associazione Italiana Fisiosterapisti esprime il proprio sostegno a Cittadinanzattiva impegnata nella campagna "Sono un VIP, Very Invalid People' (www.sonounvip.it), non solo per una motivazione etica e sociale, ma anche per una molto più pratica: l'invalidità richiede spessissimo l'intervento fisioterapico, fondamentale nella riabilitazione. I nuovi dati diffusi fanno crescere l'allarme in particolare al mancato riconoscimento dei diritti per gli invalidi civili. Accertamenti sanitari, rivedibilità, accompagnamento, assegni di invalidità sono i punti sui quali gli interventi legislativi hanno infierito maggiormente.
Riportiamo integralmente, in allegato, il comunicato stampa diramato da Cittadinanzattiva nei giorni scorsi e che l'AIFI appoggia pienamente.

Mauro Tavarnelli
Vicepresidente Nazionale AIFI