L'Aifi Emilia Romagna, in collaborazione con Senaf, organizza, nell'ambito della manifestazione internazionale Exposanità, (che si terrrà a Bologna dal 12 al 15 maggio) un convegno sull'International Classification Functioning – Icf.

L'evento, accreditato Ecm per fisioterapisti, si terrà il 15 maggio 2004, presso la Sala Notturno della Fiera di Bologna, Centro Servizi-Blocco D, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

ore 09.00 registrazione dei partecipanti

ore 09.30 Apertura dei lavori. Saluto del Presidente AIFI Emilia Romagna – Ft. A.Amici

ore 09.45 L'ICF come strumento per il Fisioterapista. Il ruolo dell'AIFI all'interno del Disability Italian Network – Ft. Claudio Ciavatta

ore 10.15 Le scale di valutazione funzionale del paziente e la classificazione della disabilità da parte del SSN. – Ft. Gianluca Acquaviva

ore 10.45 L'International Classification Functioning: storia ed elaborazione di uno strumento di classificazione della disabilità universalmente riconosciuto – Dott.ssa M.Leonardi

ore 11.30 L'applicazione dell'ICF nella pratica lavorativa del Fisioterapista – Ft. Simone Baldi

ore 12.00 Discussione

Ore 13.00 Chiusura dei lavori

Visto il numero limitato di posti, per la partecipazione, riservata agli iscritti Aifi, è consigliata la pre-iscrizione attraverso il versamento di una quota di partecipazione di 10,00 euro Iva compresa.

Modalità di iscrizione

Il versamento relativo al corso può essere fatto direttamente tramite un delegato AIFI o con bonifico bancario sul C/C n. 07400009230S intestato a AIFI Emilia-Romagna ABI 6385-9 CAB 02561-9 CIN:M, CARISBO Filiale S.Orsola Via Massarenti, 80 – 40138 Bologna BO, specificando la causale del versamento, nome, cognome e indirizzo del corsista; i dati dell'intestatario della fattura relativa completi di codice fiscale o partita Iva.

Inviare la domanda di iscrizione al Corso all'Aifi tramite posta (via Zanardi 403/22, 40131 Bologna), fax 051.6346444 o e-mail aitrer@tin.it, completa di dati anagrafici, codice fiscale, indirizzo completo, recapito telefonico, cellulare. e-mail, fotocopia della ricevuta del bonifico bancario, fotocopia della tessera annuale AIFI (o di effettuato versamento).

Le domande saranno accettate tenendo conto della data di arrivo.