Un esonero dall'obbligo dei crediti Ecm per il 2009. Lo chiede Aifi-Abruzzo per i fisioterapisti residenti nell'aquilano e dintorni, in ragione della "gravità del momento storico del territorio dell'Aquila".
La sede regionale si è rivolta al presidente nazionale Antonio Bortone, che da parte sua ha già inviato una richiesta ufficiale alla commissione Ecm tramite il collega Claudio Ciavatta, rappresentante dell'area della riabilitazione. Ciavatta ha garantito ogni sforzo per raggiungere l'obiettivo atteso.