Martedì 3 dicembre 2013
GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA’

Uscire dalla segregazione, superare la marginalità, riappropriarci della libertà è la nostra storia, è la nostra identità”. È questo il messaggio che le persone con disabilità, per voce della FISH, vogliono trasmettere in questo percorso di appunti per immagini. Un modo diverso, quindi, di celebrare il 3 dicembre, Giornata internazionale delle persone con disabilità: ricordare il passato, osservare il presente, operare per il futuro.

Nulla su di noi senza di noi” in versione video verrà inaugurata il 3 dicembre 2013, alle ore 18.45, al Museo di Roma in Trastevere e rimarrà esposta al pubblico fino al giorno 20 dicembre 2013.

L’evento è stato possibile grazie al Patrocinio e al supporto del Comune di Roma, del Museo di Roma in Trastevere, al sostegno di Fiat Autonomy e all’amichevole supervisione di  Roberto Koch dell’Agenzia Contrasto e alla entusiastica collaborazione di tante associazioni che hanno messo a disposizione i loro archivi fotografici.

FISH invita a partecipare all’inaugurazione prevista il 3 dicembre 2013 alle ore 18.45 presso il Museo di Roma in Trastevere e alla successiva CENA SOLIDALE con donazione a sostegno delle attività della FISH che si terrà presso la Trattoria degli Amici in Piazza Sant’Egidio 6 alle ore 20.00.

 L’invito può essere esteso a coloro che vorrai coinvolgere in queste due iniziative.

Scarica l’invito!

INVITO-3DICEMBRE2013 FISH

La FISH dedica particolare attenzione al 3 dicembre 2013  promuovendo anche iniziative di informazione e sensibilizzazione in molte città italiane grazie al grande impegno delle Federazioni regionali.

Innanzitutto verrà proposta in varie città la mostra Nulla su di Noi senza di Noi! Le persone con disabilità e le loro famiglie: una partecipazione da protagonisti. Appunti per immagini. Un percorso espositivo che ripropone la storia, le azioni, la voglia di partecipazione delle persone con disabilità e delle loro famiglie, con immagini simbolo e commenti significativi che testimoniano diversi passaggi epocali.

E vediamo, dunque, che cosa è stato programmato, città per città, puntando sempre su sedi di grande visibilità, allo scopo di attirare l’attenzione del maggior numero possibile di Cittadini.

– Bari: la videoproiezione della mostra fotografica è in programma martedì 3 alla Sala del Fortino del Comune e fino a venerdì 6.

– Ferrara:  la mostra verrà esposta dal 3 al 17 dicembre al Centro Commerciale Il Castello (Via Ada Negri).

– Genova: la mostra verrà inaugurata martedì 3 (ore 18), presso Palazzo Ducale, ove resterà esposta fino a mercoledì 11. Inoltre, martedì 10, che sarà la Giornata Internazionale dei Diritti Umani, è in programma, sempre a Palazzo Ducale, un concerto del Coro Millelire Gospel Choir (ore 19), seguito da una cena solidale (Berio Cafè, presso Biblioteca Berio, Via del Seminario, 16).

– Modena: tutti potranno vedere un documento filmato sulla FISH e sulla realizzazione della mostra fotografica, da martedì 3 a giovedì 12, presso il Centro Commerciale La Rotonda CONAD-Leclerc (Strada Morane, 500). Nella stessa sede, da martedì 10 a giovedì 12, vi sarà una postazione FISH di sensibilizzazione e raccolta fondi, con la partecipazione, giovedì 12, di autorevoli ospiti e anche di calciatori delle squadre del Sassuolo e del Modena. Sabato 14, infine, presso la Parrocchia di Baggiovara, è previsto un pranzo di Natale, dopo una funzione religiosa celebrata dal parroco don Giovanni Gilli, persona ammalata di sclerosi laterale amiotrofica (SLA), alla presenza di rappresentanti istituzionali, tra cui Francesca Maletti, assessore comunale alle Politiche Sociali, Sanitarie e abitative.

– Terni: la mostra verrà inaugurata martedì 3 (ore 10) alla Sala Caffè Letterario della Biblioteca Comunale e subito dopo è in programma la tavola rotonda Dalla discriminazione all’inclusione: a che punto siamo?, mentre in serata vi sarà la cena conviviale denominata Assapora il gusto di partecipare! (Agriturismo Tenuta Astolfi a Portaria di Acquasparta), allo scopo di raccogliere fondi per la nuova sede del Centro per l’Autonomia Umbro (evento organizzato grazie alla collaborazione tra FISH Umbria, Slow Food, Associazione Vita Indipendente, Confragricoltura, CIA, Coldiretti e produttori associati, gli studenti dell’Istituto Alberghiero Casagrande e gli Chef Gianni Calabretto, Alessandro Montanari e Sergio Tomassini).

Nella mattinata di venerdì 6, quindi, ancora presso la Biblioteca Comunale di Terni, il Gruppo di Lavoro Tecnico Agenda 22 (indetto dal Comune di Terni) darà vita a un tavolo incentrato sui servizi alla persona, al diritto allo studio, alla mobilità e all’accessibilità, mentre nel pomeriggio, nella stessa sede (ore16.30), spazio al Tavolo Interassociativo per la Promozione del Diritto allo Sport, incontro dedicato alla presentazione del primo corso per operatori paralimpici, organizzato dal CIP Umbria (Comitato Italiano Paralimpico), e rivolto a tutti i soggetti pubblici e privati che operano nel settore della disabilità, con particolare riferimento all’avviamento della pratica sportiva e dell’inclusione sociale.

E ancora, sabato 7 (Sala Blu di Palazzo Gazzoli, ore 20), il gruppo Suoni Band proporrà pezzi degli Anni Settanta, nel corso di una serata musicale organizzata in collaborazione tra FISH Umbria e Unitalsi.

Infine, martedì 10 (Sala con galleria, Palazzo Primavera, ore 9-13), all’incontro Tutti i Diritti Umani per Tutti, aperto agli studenti delle scuole superiori e organizzato con la collaborazione di Marcello Ricci del Centro Diritti Umani, parteciperanno alcune persone che hanno vissuto sulla propria pelle la discriminazione e la violazione dei diritti fondamentali.