Si è tenuto a Catania, il 3/4 ottobre, il consueto Meeting d'Autunno della Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie, momento d'incontro e di riflessione tra i Presidenti e i Coordinatori dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie e i rappresentanti delle Professioni stesse. Gli argomenti che hanno interessato di più i partecipanti al meeting sono stati sicuramente l'analisi dei punti critici nella attivazione dei Master di I livello, nella prima giornata, e lo stato dell'arte sull'attivazione delle Lauree Specialistiche nella seconda giornata.

In relazione ai Master sono stati evidenziati come punti critici la disparità di costi (da 1300 a 3000 E) e di periodicità (annuali , biennali) tra le varie sedi universitarie, la possibilità di consentire la frequenza a chi lavora, l'eventuale sovrapposizione di alcuni Master (ad es. Management) con i percorsi formativi propri della Laurea Specialistica.

Sulle Lauree Specialistiche il responsabile dell' Ufficio Centrale Formazione AIFI Giovanni Tresca intervenendo sia in sede di Commissione dell'Area della Riabilitazione, sia in Assemblea Plenaria, ha ribadito la disponibilità data dalle Professioni Sanitarie, nell'incontro avuto al Ministero della Salute, ad accettare i seppur piccoli numeri proposti dalle Regioni come fabbisogno formativo, in modo da consentire al Ministero stesso di inviare i dati alla Conferenza Stato Regioni e cercare, se possibile, di far partire le Lauree Specialistiche entro l'Anno Accademico 2003-2004.

Di notevole interesse si sono dimostrate anche le relazioni dei gruppi di lavoro, in particolare quelli sulla Didattica Pratica e sul Tirocinio.

Ufficio Centrale Formazione AIFI

Il Responsabile
Giovanni Tresca