Caro collega,
lo scorso 1° agosto la SIFiR, Società Italiana Fisioterapia e Riabilitazione e l'AIFI, Associazione Italiana Fisioterapisti, hanno siglato un protocollo d'intesa.
Questo passo è stato compiuto nell'interesse dello sviluppo culturale e professionale del fisioterapista, per la tutela dei cittadini che ricorrono alle prestazioni di questo professionista e al fine di promuovere lo sviluppo delle conoscenze e della ricerca in ambito fisioterapico e riabilitativo e l'implementazione dei rispettivi risultati nella pratica clinica.

Entrambe le organizzazioni hanno concordato sui seguenti punti:
• la promozione di attività di aggiornamento professionale e di formazione permanente;
• la sensibilizzazione dell'opinione pubblica sull'importanza di affidarsi a professionisti qualificati;
• la promozione e l'attuazione di ricerche scientifiche e di trials di studio, di implementazione di linee guida, anche in collaborazione con le altre associazioni/società scientifiche, nonché con istituzioni pubbliche e private, università, docenti e professionisti di comprovata esperienza.

Proprio per dare vigore a questo progetto l'AIFI invita i propri associati ad aderire alla SIFiR già nel 2008 alla quota simbolica di 10 euro, in vista della prossima assemblea che si svolgerà a Giardini Naxos il 10 ottobre prossimo.
Come da statuto della SIFiR, avranno diritto al voto solo "…gli associati in regola con il versamento della quota annuale al momento dell'invio della convocazione…" (omissis): perciò se vorrai partecipare all'assemblea elettiva dovrai risultare iscritto entro il 23 settembre prossimo.

Svolgere un ruolo attivo tocca ad ognuno di noi. Questa iniziativa rappresenta un'importante opportunità: scegliamo di partecipare alla costruzione del nostro futuro.

Roma, settembre 2008

Dott. Antonio Bortone, Presidente Nazionale A.I.FI.
Dott. Claudio Ciavatta, Presidente provvisorio S.I.Fi.R