Il presidente nazionale Aifi, Antonio Bortone, ha ribadito sul Sole24Ore Sanità la posizione dell'AIFI in merito alla riforma della professione e al rapporto con i laureati in scienze motorie, chiarendo i punti portati al tavolo tecnico del Ministero.