L'agopuntura in Italia è una tecnica ancora poco utilizzata, sia perché ci sono pochi specialisti, sia perché l'uso degli aghi spaventa molte persone. Per questo l'Aifi Toscana organizza il corso di Meridian test (M-test) che si terrà il 29, 30 e 31 marzo a Tirrenia (Pisa). L'M-test è un metodo per il trattamento dei disordini dell'apparato muscolo-scheletrico rapido e facile da apprendere, che non prevede l'uso di aghi e che viene impiegato in diverse aree della medicina, in alternanza o come integrazione dei tradizionali metodi fisioterapici. A tenere le lezioni sarà il dottor Yoshito Mukaino dell'Universita di Fukuoka (Giappone) che da anni, assieme a un gruppo composto da 130 professionisti tra medici, agopuntoristi e fisioterapisti, è riuscito, tramite questa tecnica, a ridurre i costi sanitari nelle aziende, prevenendo malattie e riducendo le assenze per motivi di salute. L'Aifi fa parte della Wcpt (World confederation for physical therapy), la Confederazione mondiale di fisioterapia della quale fa parte un ramo specializzato nell'agopuntura, la Iaapt (International acupuncture association of physical therapists).
Il costo del corso è di 480 euro Iva inclusa per i fisioterapisti e gli agopunturisti, 420 Iva inclusa per i soci Aifi, per i membri Wcpt e Iaapt e di 360 euro Iva inclusa per gli studenti iscritti all'ultimo anno.

Per maggiori informazioni: Aifi Toscana, via Sarzanese Valdera 137, 56030 Cascine Di Buti (Pi), tel. e fax 0587/725161, info@aifitoscana.net