Aifi Emilia Romagna in questi giorni ha preso contatti diretti con la Protezione Civile della Regione (settore sanità) per dichiarare la più completa disponibilità a collaborare in interventi sul territorio delle zone colpite dal sisma.
In questi casi la solidarietà verso chi attraversa una grande difficoltà è importante e sentita, ma soprattutto è d'obbligo il coordinamento degli interventi. Dai territori emiliani duramente provati dal terremoto ci arrivano notizie che siano già tanti gli interventi di volontariato sul posto di varia natura; per questo motivo abbiamo voluto renderci disponibili, ma aspettando il coordinamento delle autorità preposte.
Stiamo intanto organizzando una rete di colleghi volontari che possono essere disponibili a prestare la propria attività qualora venissero chiamati (come già in passato si è fatto per il terremoto dell'Aquila). Aifi ER è pronta a scendere sul campo e ringrazia per i numerosi messaggi di solidarietà che in queste settimane stanno arrivando!

Si segnala la pagina della Protezione Civile ER dove poter reperire informazioni sicure e canali corretti per le donazioni:
http://www.protezionecivile.emilia-romagna.it/aree-tematiche/interventi-di-emergenza/speciali/terremoto-in-emilia-romagna