La discussione in sede legislativa dell'abrogazione dell'art. 1-septies, prevista il 15 dicembre 2009, è stata aggiornata a domani, 17 dicembre alle ore 14.45.
L'Aifi ribadisce, anche a nome delle Organizzazioni firmatarie del Manifesto "No all'equipollenza", la necessità e l'urgenza da parte del Governo e di tutte le forze politiche di operare scelte coerenti, per la difesa di interessi generali e per garantire il doveroso rispetto delle regole poste a tutela del Sistema.
Questa è una vicenda che non ha colore politico e su cui, peraltro, un ramo del Parlamento si è già espresso in maniera ineccepibile.