Prosegue la battaglia per il rispetto della legalità

Prosegue la battaglia di AIFI e delle associazioni maggiormente rappresentative delle altre professioni sanitarie, nonché dello SPIF-AR e di tante altre realtà, contro l’art. 537