24/10/2018
0
Ordine: una opportunità, ma facciamo chiarezza!

Molte sono le voci e i pareri in merito alla costituzione degli albi professionali, che passo dopo passo si stanno popolando.
AIFI ha da sempre sostenuto quello che era un obiettivo statutario e in questi mesi si sta adoperando per realizzare i vari passaggi procedurali, di valutazione, di costi e di progettualità: l’albo è per noi una opportunità, un impegno e la realizzazione di uno strumento di rappresentanza che mette sullo stesso piano tutti i professionisti, superando una spiacevole distinzione tra professioni ordinate e non

Varie e troppo variegate voci, hanno generato resistenze e timori verso l’iscrizione.
AIFI intende chiarire che questo tempo di impegno, è il tempo per “preparare l’albo e le basi per un Ordine proprio” e l’investimento di risorse umane ed economiche mirano a costruire il futuro di tutta la professione, per tutti i Professionisti.
Nessun atteggiamento coercitivo o vessatorio, ci pare utile a sensibilizzare i colleghi a formalizzare l’iscrizione, ma allo stesso tempo, nessuna resistenza ideologica o strumentale può essere accolta.

Legge 3/18

La legge 3/18 è vigente e pone un obbligo: essere in regola per esercitare.
E’ il tempo per censire chi ha diritto di essere iscritto da chi non lo è, è il tempo di investire dei soldi (che sappiamo bene essere un impegno gravoso) per poter avere le risorse economiche necessarie a ” avviare le sedi degli albi, a comprare la carta, le stampanti e quanto necessario per dare loro vita (per essere quantomai chiari)”.
L’idea di traslare al 2019 l’iscrizione oltre ad apparire non possibile, vista la recente nota del Ministero della Salute, ci pare una svilente scelta che nega quanto per anni abbiamo chiesto: uno strumento che in primis ci permetta di contrastare decine di migliaia di abusivi e che finalmente permetta una reale rappresentanza delle istanze dei Professionisti.

Per ulteriori informazioni leggi l’articolo: Facciamo Ordine con le risposte alle domande più frequenti sull’argomento ordini ed iscrizione