Pages Navigation Menu

Il Portale della Fisioterapia

Categories Navigation Menu

Riabilitazione Pavimento Pelvico

RESPONSABILE NAZIONALE:
Bortolami Arianna
Via Luxardo, 36 – Padova
cell: 347 4272657
arianna.brt@tiscalinet.it

 

SEGRETARIO:
Agù Enrica
kika.fisio@libero.it
Ambulatorio di riabilitazione dell’incontinenza e delle disfunzioni
perineali
Ospedale Martini ASLTO1
tel.011.70952527

CONSIGLIERI: Bellipanni Maria Rosaria (Sicilia), Borgogni Chiara (Toscana), Calamassi Tiziana (Toscana), Lanzoni Rosanna (Toscana), Pellegrino Leonardo (Sicilia), Pitzalis Marcella (Toscana)

SCOPI

La Riabilitazione del Pavimento Pelvico è una proposta terapeutica indirizzata a sintomi relativi ad incontinenza urinaria e fecale, ritenzione urinaria e fecale, prolasso, sindrome del dolore pelvico cronico.
Negli ultimi anni questo ambito di intervento riabilitativo è stato soggetto ad una importante e positiva evoluzione: infatti a tutt’oggi le più importanti Società e Associazioni del Settore, Nazionali ed Internazionali, riconoscono questa opzione terapeutica come efficace, nonché come intervento di primo livello nell’approccio per alcune disfunzioni (es.: incontinenza urinaria da sforzo). Ciò è avvenuto anche grazie alla produzione della letteratura scientifica che ha dimostrato l’efficacia dell’approccio terapeutico di cui sopra. Anche da parte delle altre discipline (clinica, diagnostica, chirurgica, ecc), è cresciuto l’interesse per le disfunzioni del pavimento pelvico, determinando così un importante progresso nella considerazione, individuazione e gestione di sintomi spesso condizionanti in modo negativo la qualità di vita del soggetto. L’intervento quindi di prevenzione, cura e riabilitazione del paziente con disfunzione del pavimento pelvico richiede un approccio multidisciplinare e la conseguente relazione interdisciplinare indica l’importanza di conoscere e trasmettere da parte dei diversi operatori, i confini e le competenze della propria Professione.
Alla luce di quanto fino ad ora citato, alcuni Fisioterapisti hanno costituito il Gruppo di Interesse Specialistico dedicato alla Riabilitazione del Pavimento Pelvico.
L’iter per costituire il Gruppo è durato circa un anno e mezzo, e, previo parere positivo dell’Ufficio di Presidenza, in data 23 ottobre 2006 si è svolto a Modena l’Assemblea Nazionale di Fondazione del GIS. E’ stato quindi deciso il nome del Gruppo, costituito il Comitato Esecutivo Nazionale ed individuati gli obiettivi.

OBIETTIVI

1. Promuovere la diffusione della Riabilitazione del Pavimento Pelvico nell’ambito della salute per le sue indicazioni e modalità di applicazione, secondo l’Evidence Based Rehabilitation;

2. Favorire la formazione del Fisioterapista nel settore della Riabilitazione del Pavimento Pelvico in ambito universitario e post formazione di base;

3. Individuare e promuovere il ruolo del Fisioterapista, anche identificando gli elementi di interprofessionalità con le altre figure sanitarie (urologo, ginecolocologo, proctologo, fisiatra, infermiere professionale, ostetrica, ecc);

4. Incoraggiare la ricerca scientifica e la realizzazione di linee guida nell’ambito della riabilitazione del pavimento pelvico;

5. Raggiungere il riconoscimento a livello internazionale dello status di full member presso l’International Organization of Physical Therapists in Women’s Health (IOPTWH), attraverso l’acquisizione degli standards formativi.

Il Gis Riabilitazione del Pavimento Pelvico si augura inoltre di incontrare il desiderio e l’esigenza di altri Colleghi che si occupano di disfunzione del pavimento pelvico, realizzando così una produttiva collaborazione.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Per iscriversi al Gis Riabilitazione del Pavimento Pelvico, è sufficiente seguire le istruzioni del modulo allegato, compilando la scheda ed effettuando il versamento.

ISTRUZIONI PER ISCRIZIONE

SCHEDA di ISCRIZIONE

TESTI CONSIGLIATI

Bibliografia GIS Riabilitazione del pavimento pelvico

Share Button